La Storia

Il Metodo FUTURE vanta oltre due decenni di storia. È stato sviluppato in Austria dal genio di Wolfgang ed Helga Stabentheiner, che hanno integrato in modo del tutto originale concetti di varia provenienza: aspetti della psicologia umanistica da Maslow in poi ed in particolare la tendenza attualizzante rogersiana, il principio junghiano di individuazione, elementi di Gestalt e filosofie orientali, applicativi della kinesiologia. Ulteriori spunti di rilievo provengono dalla psicosintesi di Assagioli, dalla psicologia transpersonale e dalla pedagogia della Montessori.

Una lunga storia di ricerca, passione e tantissima esperienza sul campo fino a sviluppare un approccio di coaching tra i più innovativi e completi del panorama mondiale. FUTURE è uno dei primi metodi di coaching originari dell’Europa continentale, quindi non di matrice prettamente americana, a ricevere per la formazione Professional Coach il riconoscimento ACTP (Accredited Coaching Training Program) da parte della International Coach Federation e ad affermarsi sul mercato internazionale.

Una storia che affonda le sue origini e la sua evoluzione in anni di grandi trasformazioni, dalle origini pionieristiche al riconoscimento dal mercato e alle certificazioni internazionali odierne. Una storia che amiamo condividere nei suoi passaggi fondamentali, nelle sue conquiste, nella sua capacità di continuo rinnovamento.

1987 – Wolfgang Stabentheiner conduce in Austria le prime formazioni basate sui suoi studi: si tratta di un training che pur non richiamandosi esplicitamente al coaching, di fatto ne incarna già tutti i principi. Uno spirito di attenzione all’essere umano nella sua completezza e nelle sue interazioni con il tutto porta al nome GIT (Ganzheitliches Individuationstraining – Training sul processo di individuazione olistico).

1988 – Nasce ufficialmente il Metodo FUTURE come corpo unitario di principi e tecniche ben codificate. Una delle sue caratteristiche di base è il continuo processo di ricerca ed evoluzione del metodo stesso.

1998 – Il titolo della formazione per Coach diventa Coach dich selbst und andere (Sii coach di te stesso e degli altri): per essere coach FUTURE è innanzitutto  necessario imparare a diventare coach  di se stessi e mettere quindi la propria esperienza e il proprio carisma personale al servizio dell’altro.

2001 – Il mondo FUTURE acquista una struttura più articolata e nasce la FUTURE Coaching Academy, l’unica scuola abilitata all’insegnamento del Metodo FUTURE. La scuola inizia ad operare in Austria, Germania e Slovenia.

2003 – È l’anno della consacrazione internazionale: la FUTURE Coaching Academy riceve la certificazione ACTP per la formazione Professional Coach (Accredited Coach Training Program), ovvero  il “marchio di qualità” concesso da ICF ai programmi di formazione per coach. Simultaneamente FUTURE giunge in Italia stabilmente: il primo corso di formazione per Professional Coach viene tenuto dal fondatore del metodo Wolfgang Stabentheiner. La visione che accompagna I’avvio dei corsi in italiano è quella di  “poter rendere accessibile a migliaia di persone un metodo meraviglioso, capace di favorire autentici balzi di coscienza e di supportare individui e organizzazioni nella realizzazione dei propri obiettivi più ambiziosi.

2007 – Viene introdotta in Italia la formazione Core Coaching, riservata a coach già esperti, che offre un approccio profondamente innovativo e trasformazionale sia per coach che coachee. Il Core Coaching è l’espressione più pura dell’approccio FUTURE e del suo impatto sulla espressione autentica dell’essere nel mondo.

2009 – FUTURE in Italia si rinnova: nasce FUTURE Coaching Academy Italia con un management guidato da Daniele Bevilacqua e Massimiliano Cardani., un corpo docenti allargato e la creazione di numerose collaborazioni con coach formatisi nel metodo negli anni.  L’offerta si rivolge in maniera ancora più decisa, oltre che all’individuo e agli aspiranti coach, al mondo delle aziende e delle organizzazioni.

2010 – Alessandra Riva, già parte del corpo docenti, si unisce al management di FUTURE Coaching Academy Italia.

2012 -Nasce il FAN (FUTURE Alumni Network), la comunità dedicata a chi ha completato una formazione della FUTURE Coaching Academy, per aiutare i diplomati a rimanere in contatto con i continui sviluppi del Metodo e a sostenerli nel proprio percorso personale e professionale.

2014 – FUTURE Coaching Academy Italia introduce nuove e più frequenti offerte formative, in risposta alla evoluzione di un mercato sempre più sofisticato e delle sue ulteriori richieste. Viene anche formalizzato un processo per la formazione di professionisti (Coach e Trainer) rappresentanti del Metodo.


Questo sito fa uso di cookie tecnici e profilanti. Continuando a usare questo sito accetti l'utilizzo di tutti i cookie. Informazioni estese

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close